• Ciclo(Tour)

  • Escursioni

  • Tour in auto

  • Vacanze & gite

Nauders sul Resia, Alto Tirolo, Valle Kaunertal

Dove la Via Claudia Augusta sale da nord al suo culmine, all'angolo dei tre paesi Svizzera-Italia-Austria, si trova l'Oberland tirolese, Nauders sul passo di Resia e la valle del Kaunertal. L'Alta Valle dell'Inn e la Valle del Kaunertal sono affascinanti e incontaminate. Nauders è una roccaforte turistica. In mezzo si trova la dogana di Altinfstermünz, fondata nel Medioevo. I villaggi lungo la Via Claudia Augusta sono infilati come perle. Le numerose case reto-romaniche danno loro un tocco speciale.

Prutz, Faggen, Feichten, Kauns, Kaunerberg, Fendels, Ried im Oberinntal, Tösens, Pfunds, Spiss, Nauders am Reschenpass

 

 

3 mappe mostrano l'aspetto della regione in diversi momenti della storia, e una mappa mostra come e dove sperimentare la Via Claudia Augusta, la storia e altre caratteristiche speciali della regione. "4 cartine attraverso i millenni" sono disponibili successivamente per tutte le regioni lungo la Via Claudia Augusta.

Übersichtskarte Teilabschnitt 19

Vacanza / Escursione
Collana di perle di villaggi incontaminati
e il piacere sconfinato delle vacanze
al culmine della Via Claudia Augusta

Nelle valli pittoresche e nel romantico mondo delle montagne all'angolo dei 3 paesi dell'Austria, dell'Italia e della Svizzera a nord del Passo di Resia, vi aspetta un piacere di vacanza senza limiti: Ci si può rilassare meravigliosamente, ma il tempo è quasi un peccato per questo in vista dell'offerta variopinta per una vacanza attiva: villaggi originali nell'alta valle dell'Inn e della Kaunertal, sui pendii delle montagne e sul passo di Resia, castelli e fortezze, un parco naturale, montagne e ghiacciai, ... aspettano di essere scoperti. Escursionismo, (mountain)bike, alpinismo, arrampicata, ... letteralmente e veramente sconfinate avventure per due, con gli amici o con la famiglia, per i quali ci sono anche speciali nidi familiari. Serate romantiche vi aspettano dopo giornate ricche di avvenimenti. Tutto questo è disponibile dalla fioritura del croco all'inizio della primavera allo splendore colorato delle foglie in autunno. In autunno, tra l'altro, c'è un sacco di prelibatezze del contadino regionale da assaggiare, e soprattutto in estate c'è anche molta cultura in offerta, come i concerti nella mite aria estiva.

Primavera, Estate, Autunno...

Klaus Listl
Klaus Listl

... ed alcune impressioni invernali!

Se ami l'inverno e non puoi aspettare la prima neve fresca, allora l'Oberland tirolese, Nauders e Kaunertal, sono il posto giusto per te, situato nel cuore di un vero mondo di sport invernali. L'altitudine in parte favorita, i ghiacciai e i sistemi di innevamento senza soluzione di continuità offrono un divertimento sicuro sulla neve e un inverno come in un libro illustrato. Numerose piste larghe nella regione e nei dintorni assicurano varietà e poco affollamento agli impianti di risalita. Vi aspettano anche vasti tour di sci di fondo, divertenti slittate, romantiche escursioni invernali, impegnative arrampicate sul ghiaccio e avventure fuori pista. Oltre alle attività nella natura invernale, ci sono anche eventi tradizionali, un sacco di delizie culinarie e opportunità per rilassarsi.

Übersichtskarte Teilabschnitt 19
Übersichtskarte rechts Teilabschnitt 19 Tiroler Oberland

"4 MAPPE ATTRAVERSO I MILLENNI"
(EDIZIONE NAUDERS, TIROLER OBERLAND)

Historische Karten mit Ausgabe in ISSUU
Übersichtskarte Teilabschnitt 19
Übersichtskarte rechts Teilabschnitt 19 Tiroler Oberland

Testo delle mappe storiche di ...
100 D.C.

Strada principalmente nel fondovalle

A causa della ristrettezza della valle, minacciata dalla caduta di massi e spesso occupata completamente dal fiume Inn, tra Landeck e Fließ la Via Claudia Augusta seguiva il pendio, attraverso la “placca” di Fließ, su cui nelle diverse epoche i carri hanno lasciato le proprie tracce nella roccia.  La strada romana poteva quindi dipanarsi nuovamente nella valle fino a Altfinstermünz — varcando alcune volte il fiume — attraverso il fondovalle, poiché in quella zona la natura mantiene l’Inn in un corso ristretto. Dopo Finstermünz la strada risale la gola con una costante pendenza dell‘11 %, verso l’unica stazione stradale tramandata nelle fonti scritte, Inutrium, poco prima del punto più elevato della strada e del passo Resia. C’erano presumibilmente due ulteriori stazioni di sosta tra Prutz e Pfunds. Sicuramente Fließ e Inutrium erano abitate.


1530

Strada e attività mineraria

Nel Medioevo e nell’Età moderna si continuò ad utilizzare la strada romana per lunghi tratti. Rocche come Pidenegg, Pernegg, Laudegg, Siegmundsriedt, Finstermünz e Naudersberg costellavano le vie di transito. Al di fuori delle vie principali c’erano quasi solamente mulattiere. Oltre all’agricoltura per l’autosostentamento e le possibilità di guadagno collegate alla strada, era l’attività mineraria a portare entrate, dapprima nella Kaunertal, quindi nella Bergtal, in seguito nella Platzertal. Inoltre a Serfaus si estraeva il minerale che veniva trattato a Fließ.


1910

Nuove vie di comunicazione

A lungo si discusse su come si dovesse rinnovare la strada del Resia. Infine si imposero i costruttori moderni e tra il 1852 e il 1856 venne costruita la strada con tornanti e gallerie che viene utilizzata in gran parte ancora oggi. Furono realizzate strade anche in Engadina, verso il Samnaun e per l’attività mineraria nella Platzertal. Il minerale veniva tra l’altro trasportato anche con un apposito impianto a fune. Oltre agli investimenti per le strade, c’erano anche due diversi progetti per un collegamento ferroviario attraverso passo Resia, per cui sarebbero state necessarie numerose gallerie. La posizione strategicamente importante del passo è testimoniata dalla fortezza più settentrionale dell’Austria-Ungheria in direzione dell’Italia.

Interaktive Karte zu diesem Thema öffnen


In sostanza, i romani cercavano il percorso più breve per la Via Claudia Augusta. La strada romana correva quindi il più rettilinea possibile, di solito sul lato soleggiato della valle, leggermente al di sopra del fondovalle, in modo che non fosse colpita da tempeste e che fosse di nuovo rapidamente asciutta e priva di neve dopo la pioggia e le nevicate. Naturalmente ci sono eccezioni a tutte le regole.

Interaktive Karte zu diesem Thema öffnen

In questa mappa puoi vedere cosa c'è da scoprire nella regione, tra le altre cose

Interaktive Karte zu diesem Thema öffnen

In questa mappa vi mostriamo come percorrere la Via Claudia Augusta in bici verso nord e verso sud dalla regione.

Interaktive Karte zu diesem Thema öffnen

 

In questa mappa vi mostriamo come si può percorrere la Via Claudia Augusta da nord e da sud della regione.

Interaktive Karte zu diesem Thema öffnen

In questa mappa vi mostriamo come arrivare dalla regione in auto, camper ed autobus, ... la Via Claudia Augusta e le sue attrazioni a nord e a sud.

Auskunft zur gesamten Via Claudia Augusta erteilt die

Via Claudia Augusta Info
www.viaclaudia.org
info@viaclaudia.org
0043 664 27 63 555

Detailfragen zur Region beantwortet am Besten die

Touristinfos del Tiroler Oberland
www.tiroler-oberland.com
Hintergasse 2, 6522 Prutz
Kirchplatz 48, 6531 Ried im Oberinntal
Stuben 40, 6542 Pfunds
office@tiroler-oberland.com
0043 50 225 100

Interaktive Karte zu diesem Thema öffnen

 

In questa mappa vi mostriamo gli alloggi lungo la Via Claudia Augusta e le possibilità di campeggio.

Übersichtskarte Teilabschnitt 19
Übersichtskarte rechts Teilabschnitt 19 Tiroler Oberland
Übersichtskarte Teilabschnitt 20
Übersichtskarte rechts Teilabschnitt 20 Reschen

Notizie Via Claudia Augusta

Sponsor & Partner

  • Interreg Italia-Österreich - European Union
  • Gal Prealpi e Dolomiti
  • ???
  • VIA Claudia Augusta
  • Tirol - Unser Land