La regione del parco naturale di Reutte

Al punto dove la Via Claudia Augusta arriva in Tirolo e nelle Alpi si trova la regione del Parco Naturale di Reutte. È una delle più belle zone di vacanza del Tirolo, caratterizzata dall'affascinante paesaggio fluviale selvaggio del Lech e delle montagne circostanti. Come punto culminante culturale, il mondo del castello di Ehrenberg domina la regione.

Lech Ehrenberg Reutte Mit Finger Karte

Diesen interaktiven Bereich können Sie nutzen unter:
https://www.viaclaudia.org/it/vacanze-gite/parco-naturale-di-reutte.html

Portale internet dell'associazione turistica della regione del parco naturale di Reutte / Pagina web del castello Ehrenberg / Pagina web parco naturale Lech / 4 mappe lungo i millenni / Webcams / Eventi / Mappe interattive / Schede degli ospiti / Canale-Youtube / Alloggi /

DRUCK

Primavera, Estate, Autunno...

Frühling Lech Der Letzte Wilde
Frühling Vogel
Frühling Pärchen Panorama
Frühling See Eis
Frühling Sommer Radler Zentrum Reutte
Frühling Sommer Ehrenberg Highline
Herbst Frühling Sommer Highline Ruine Ehrenberg
Sommer Becken
Sommer Plansee
Sommer Schiff Heiterwanger See
Sommer See
Sommer Frauensee Naturparkregion Reutte
Sommer Herbst Highline Ruine Ehrenberg
Sommer Ehrenberg Familie
Sommer Wanderung Familie Stuibenfälle
Sommer Herbst Bergweg Tal
Herbst Baum
Herbst, berge, Alpenglühen
Herbst Schafscheid
Herbst Wandern
Herbst Lechauen
Herbst Berg Ein Wenig Herbstfeeling Sonnenstimmung
Herbst Highline Abendrot

... ed alcune impressioni invernali!

Winter Traumstimmung Verschneite Landschaft
Winter Ehrenberg Langlaufen
Winter Langlauf Reutte
Winter Brücke Reutte
Winter Lech
Winter Hahnenkamm Gondeln
Winter Kinder
Winter Paar Vor Hütte
Winter Paar Wedeln Tiefschnee
Winter Hahnenkamm Ski
Winter Schneeschuh Reutte
Winter Pärchen Am Lechufer
Winter Plansee Reutte
Winter Rodeln Reutte

Il mondo invernale della regione del parco naturale offre oltre all'alto valore turistico e alle bellezze naturali anche uno straordinario piacere di vacanza. Che si tratti di piste perfettamente preparate, piste da sci di fondo, sentieri per escursioni invernali, escursioni con le racchette da neve, una gita su ghiaccio  o una romantica gita in slitta - qui potete organizzare la vostra vacanza in base alle vostre esigenze individuali.


“4 MAPPE ATTRAVERSO I MILLENNI”
(EDIZIONE REGIONE PARCO NATURALE REUTTE)

Historische Karten mit Ausgabe in ISSUU

Testo della mappa storica di ...
100 D.C.

La porta nelle Alpi

La strada romana attraversava le Alpi come fossero una porta d’accesso. Poiché spesso il fiume Lech occupava l’intera valle, per raggiungere la conca di Reutte doveva già superare due alture, tra Stiglberg e Kratzer nonché al Kniepass. Il tracciato della strada romana venne ancora utilizzato fino al 1784 e la strada provinciale passa ancor oggi per il Kniepass. Prima della salita verso Ehrenberg la Via Claudia Augusta percorreva il territorio comunale di Breitenwang, dove si suppone una stazione di posta (mansio) ed il primo piccolo insediamento nel fondovalle. Reutte si sviluppò solamente in seguito, lungo la via del sale. Ancor oggi Breitenwang è il centro religioso del distretto.


1504

Reutte fiorisce

Il fiume Lech con il suo esteso terri-to---rio alluvionale caratterizzava il fon-dovalle anche nel 1504, che viveva essenzialmente grazie alla strada del sale posta tra Hall in Tirolo e la zona del lago di Costanza. Nel 1464 era stato costruito un ponte tra Lechaschau e Reutte, che aveva sostituito il guado del fiume Lech presso Höfen. Un magazzino del sale e numerose locande sulla strada fecero diventare Reutte il centro dell’Außerfern tirolese. Nel 1489 ottenne da Sigismondo il Danaroso il diritto di tenere mercati. Al di sopra della valle troneggiava il castel Ehrenberg. Un muro chiudeva la strettoia della valle: qualsiasi traffico doveva passare attraverso le poste della stazione doganale. Presso Pflach esisteva una ferriera. Dal 1327 Vils, che non apparteneva ancora al Tirolo, era una città ed era provvista di una cinta muraria con 2 torri poste a nord e a sud.


1780

intensamente fortificato

Numerose fortificazioni poste nella zona di confine tra Baviera e Tirolo caratterizzavano la regione attorno al 1780. Oltre allo sbarramento di Ehrenberg, cresciuto attorno a due ulteriori fortezze, c’erano numerosi avamposti fortificati. Il comune-mercato di Reutte posto ai suoi piedi contava già circa 1000 abitanti. Numerose nuove strade erano state appena costruite. Quella da Reutte a Kempten attraverso Vils passava così a sud accanto alla città al di fuori delle mura, la strada da Füssen verso Pinswang attorno allo Stiglberg. Il ponte di S. Ulrich venne realizzato solo nel 1914. Poco dopo l’inizio del XX secolo la ferrovia locale bavarese già esistente venne prolungata fino alla linea dell’Außerfern, che conduceva prima fino a Reutte. Allora il fiume attorno a Reutte non era regimentato.


il percorso storico della regione

Questa mappa mostra il percorso storico della Via Claudia Augusta in epoca romana.

Attrazioni

In questa mappa potete vedere cosa c'è da scoprire nella regione.

con la bici lungo la Via Claudia Augusta

In questa mappa vi mostriamo come percorrere la Via Claudia Augusta verso nord e verso sud dalla regione.

Escursioni lungo la Via Claudia Augusta

In questa mappa vi mostriamo come si può percorrere la Via Claudia Augusta a nord e a sud della regione.

Percorso panoramico per auto, camper, autobus, ...

Domande e risposte

Per informazioni sulle vacanze nella regione, si prega di contattare

Informazioni turistiche del
Regione del Parco Naturale di Reutte
Untermarkt 34, 6600 Reutte
info@reutte.com
0043 5672 62 33 60

Una panoramica delle regioni lungo la Via Claudia Augusta si trova in

ViaClaudiaAugustaInfo
info@viaclaudia.org
0043 664 27 63 555

Alloggi e campeggio

In questa mappa vi mostriamo gli alloggi e possibilità di campeggio della regione.



Via Claudia Augusta / +43 664 27 63 555 / info@viaclaudia.org