Un’ampia gamma di regioni turistiche lungo la Via Claudia Augusta

Vinschgau Wein Val Venosta Kastelbell

Sulla Via Claudia Augusta non mancano le attrazioni. Lungo il percorso  si trovano una moltitudine di differenti regioni e località turistiche, che invitano a trascorrere le ferie in luoghi  da dove si può andare alla scoperta di meravigliosi paesaggi naturali e culturali, di pittoresche località, di persone, delle loro culture e della loro storia, su cui la Via Claudia Augusta, in quanto importante collegamento tra nord e sud dell’Europa, ha lasciato la propria impronta.

neutrale Übersichtskarte

Vacanze per tutti i gusti

Nel 15 a.C., seguendo i sentieri di Etruschi, Reti e Celti, i Romani si diressero verso nord, cominciando a costruire le prime vere e proprie strade attraverso le Alpi. Sessant’anni più tardi, nel 45/46 d.C., venne completata un’impresa epocale e fu denominata “Via imperiale di Claudio” in onore dell’imperatore in carica. Questo collegamento stradale trans-europeo continuò ad esistere anche dopo la fine dell’impero Romano e lungo di esso venivano scambiate le merci. Sulla strada si incontravano persone di ogni angolo della terra, con le culture più diverse. L’itinerario sulle tracce della strada creata dai Romani conduce, attraverso pittoresche strade provinciali e vie che valicano le Alpi, dal Danubio ad Altino presso Venezia o verso Ostiglia sul Po. Lungo il percorso si incontrano paesaggi molto diversi tra loro, paesi ameni, città vivaci, ci sono molti luoghi e cose particolari da vedere, che la strada ha contribuito a caratterizzare. Oltre 200 strutture ricettive sono pronte ad accogliere i viaggiatori della Via Claudia Augusta. Alcune hanno perfino inserito nel menù la ricetta di un piatto che si sarebbe potuto mangiare 2000 anni fa lungo questo asse culturale europeo.

 

In tutte le regioni della Via Claudia Augusta impera la vacanza attiva, sia che si tratti di conoscenza del territorio, della cultura e della storia, sia che si prediliga muoversi a piedi o in bicicletta. Se vi piace scoprire cose nuove e cercate la varietà, dovreste visitare tutte le regioni.

In ogni territorio attraversato dalla Via Claudia Augusta ci sono molti modi di concedersi momenti di relax per il corpo e lo spirito. In alcune zone  sono certamente la natura, il paesaggio e i paesi ameni a darne lo spunto. In altre località è lo stile di vita che rende più facile staccare la spina e ritemprarsi. 

Vivere la montagna: gran parte delle zone e delle località lungo la Via Claudia Augusta si trovano fra i monti o nelle immediate vicinanze. Stiamo parlando delle Alpi dell’Algovia e dell’Ammergau, di quelle della Lechtal, il Wetterstein con la Zugspitze e le montagne di Mieming, le Alpi della Ötztal, i gruppi del Samnaun e del Sesvenna, il gruppo Ortles-Cevedale, le Alpi Sarentine, le montagne della Val di Non e il gruppo Adamello-Brenta, i monti del Lago di Garda; le montagne della val di Fiemme, le Dolomiti, le Alpi Carniche meridionali e le Prealpi vicentine.

Ogni gruppo alpino citato ha un suo carattere  ed un fascino particolari. Li conoscete già tutti?

Vacanze in bicicletta: viaggiare su due ruote è di moda. A questo proposito, lungo la Via Claudia Augusta vi sono molte zone provviste di una o più ciclabili che offrono diversi modi di far vivere ai ciclisti una vera vacanza  in bicicletta. Anche le vallate alpine sono adatte a chi ha il piacere di godersi con calma questi paesaggi in bicicletta.

Escursionisti: tutti i territori lungo la Via Claudia Augusta si possono esplorare anche a piedi. Alcuni sono degli autentici paradisi per escursionisti, tra cui naturalmente le regioni montane, ma anche i territori collinari. Per ritrovare se stessi si possono fare delle meravigliose escursioni  anche nelle zone a coltivazione agricola della Pianura padana o lungo il Lech in Baviera.

Giornate di vacanza al mare, ecco quello che promette l’area tutt’attorno alla laguna di Venezia. A Jesolo si può trascorrere la classica vacanza in spiaggia con tutti gli annessi e connessi. A Venezia si vivono la storia, la cultura e il Lido di Venezia, una delle spiagge più rinomate al mondo. Quarto d’Altino, dove in età romana si trovavano il porto sull’Adriatico e il villaggio precursore della città di Venezia, ha una posizione centrale e offre molte opportunità tra cui buone connessioni stradali e ciclabili. Da Altino si può raggiungere Venezia anche in barca, attraversando la laguna.

Vacanze balneari: oltre alle località balneari della laguna di Venezia e del lago di Garda, il più grande d’Italia, sulla Via Claudia Augusta fungono da richiamo alcuni ragguardevoli laghi balneabili: il lago di Caldaro nella parte meridionale dell’Alto Adige, il lago di Caldonazzo in Valsugana, l’Ammersee nei pressi di Landsberg, il Forggensee ed un’ampia varietà di laghi balneabili più piccoli nell’Algovia orientale e nel Pfaffenwinkel. Inoltre numerosi territori vi aspettano con pittoreschi laghetti balneabili, come ad esempio il Frauensee nel Lechaschau, l’Urisee nel Breitenwang, l’Heiterwanger See e il Plansee, il Rieder Badesee nell’Alta valle dell’Inn, ...

Note mete per gite cittadine sono Venezia, Verona e Augsburg/Augusta, fondata dai Romani. Anche i capoluoghi di provincia Bolzano, Treviso e Trento si trovano sulla Via Claudia Augusta. Città più piccole con una storia particolarmente significativa sono Donauwörth, Landsberg am Lech, Schongau, Füssen, Merano, Feltre, Rovereto, Villafranca di Verona, ...

Lungo l’intero percorso la vita in campagna nelle sue differenti sfumature invita a divenirne partecipi: in Baviera, Tirolo, Alto Adige, Tentino, Veneto e Lombardia. Molti territori hanno un carattere agreste, con paesaggi naturali, villaggi pittoreschi e prodotti agricoli. Anche attorno alle città più grandi  si trovano delle tranquille zone agricole.

In tutte le regioni lungo la Via Claudia Augusta ci sono molte specialità gastronomiche da scoprire. Ognuna ha le sue particolarità. Tutte insieme danno vita ad un’incredibile varietà, a cui ha contribuito l’antica strada che le unisce. Per conoscere veramente la Via Claudia Augusta, bisogna viverla intensamente e in tutte le sue sfaccettature. In numerosi luoghi lungo la Via Claudia Augusta ci sono feste dedicate alle specialità locali. E solo queste sarebbero un buon motivo per  decidere di fare un viaggio.

Lungo l’intera Via Claudia Augusta, sia Altinate che Padana,  si trovano aree e località vinicole e Strade del vino che iniziano dall’altoatesina Val Venosta e proseguono verso sud. Tra i nomi più famosi troviamo la zona del Prosecco, la Strada del vino dell’Alto Adige, la Valpolicella…  Non meno attraenti sono molte altre zone vitivinicole e i numerosi vini. Il cambiamento climatico ha fatto sì che anche nel Tirolo del nord  si possano trovare sempre più spesso coltivazioni di vite.

Località termali: con le tradizionali città di cura e le stazioni termali degli Asburgo - Merano, Levico Terme e Roncegno Terme - Bad Wörishofen presso Landsberg am Lech e il parco termale di Lazise, sulla Via Claudia Augusta si trovano degli highlight anche per chi ama le terme.

Wellness: i territori attorno alle tre località termali di Merano, Bad Wörishofen vicino a Landsberg am Lech e Lazise invitano, tra le altre cose, a trascorrere una vacanza di benessere,  ma vi sono anche altre località con centri wellness e piscine come Schwangau, Reutte-Breitenwang, Nassereith, ...

Gli eventi sono sempre una buona occasione per visitare una località o un territorio. Anche sulla Via Claudia Augusta ci sono numerosi appuntamenti che meritano un viaggio: eventi storici, culturali, eventi dedicati a specialità gastronomiche oppure sportivi.

In alcuni luoghi vengono proposte anche vacanze-avventura all’insegna delle emozioni : lungo la Via Claudia Augusta ci sono alcune località  dove si possono fare arrampicate.   In tutta l’alta valle dell’Inn si può praticare il rafting. Nelle aree  tirolesi lungo la Via Claudia Augusta  o nella zona Dolomiti Prealpi attorno a Feltre viene proposto il canyoning. Il lago di Resia è considerato il paradiso del kitesurf. 

Momenti di vacanza nelle regioni e località lungo la Via Claudia Augusta

Radfahrer vor den Alpen
Ameisenhaufen
Badesteg Foto Kaltern
Canyoning Lemming Tours
Jesolo
Klettern Foto Imst
Landschaft Kalterer See
Mountainbike Foto Tiroler Oberland
Nauders Tirol Oberland Kaunertal
Rafting Foto Tirol Werbung
Spiaggia Venezia
Wandern Bergasee
Via Claudia Weinhändler
Vinschgau Wein Val Venosta Kastelbell
Südtiroler Weinstraße
Prosecco Weinstraße Veneto Altamarca
Römermauer in Augsburg, archäologische Nischen, Dom, Foto Regio Augsburg
Radfahrer in der Fuggerei, Foto Regio Augsburg
Augsburg Goldener Saal im Rathaus, Foto Regio Augsburg
Augsburg bei Nacht, Maxstraße, Foto Regio Augsburg
Augsburg im 14. Jhd
Canal Grande Chiesa Della Salute E Dogana Dal Ponte Dell Accademiay
Laguna Di Venezia
Piazza San Marco
verona city river church bridge water stone
Verona Arena Piazza
Sonnenuntergang über Arena
Arena Di Verona Aida Giuseppe Verdi
Hauptplatz Landsberg Am Lech, Foto Landsberg
Schwangau, Kristalltherme
Der Lech und die berge bei Nacht in Füssen
Fagioli Lamon Feltrino
Vor den Dolomiten Parcon Nazionale Dolomiti
Feltreteatrolasena
Cesiomaggiore Dal Ovest
Fabbrica Pedavena Museo Birra Bier Museum
Feltre Piazza Maggiore Rad Bici
Feltre vor den Alpen
Trento
Unterirdisches Tridentum Zotta
Gran Hotel Levico, Terme, Alta Valsugana, Trentino
Alta Valsugana, Laghi Seen
Borgo Flair Di Venezia Media Valsugana Trentino
Castello Telvana Media Valsugana Borgo Trentino
Schloss Landeck, Foto Albin Niederstrasser
Brandopferplatz Fliess Foto Wikipedia Emolenz
Schnaps, Likör, Brot, Marmelade, Genussregion Tirol West
Blick Vom Vogelbeobachtungsturm in Lechau, Foto Tschaikner
Brücke über dem Lechfall
Radweg in Lechauen
Dekanatspfarrkirche Breitenwang, Foto Breitenwang
Rennradfahrer Kreisverkehr Untermarkt, Foto Anton Vorauer
Museum Ausstellung Dem Ritter Auf Der Spur Ehrenberg Burgenwelt

Titelseite der Historischen Karte Augsburg Nord
Titelseite der Historischen Karte Augsburg Süd
Titelseite der Historischen Karte Füssen
4 Karten der Jahrtausende - Bild 01
4 Karten der Jahrtausende - Bild 02
4 Karten der Jahrtausende - Bild 03
4 Karten der Jahrtausende - Bild 04
4 Karten der Jahrtausende - Bild 05

Attualmente è in fase di realizzazione una serie di mappe  delle regione lungo la Via Claudia Augusta, che mostrano ogni regione in tre differenti momenti della sua storia e come sono oggi. Le tre carte “storiche” danno una rapida idea della storia della regione. La mappa attuale  è una proposta su come e dove si può vivere oggi la regione e la Via Claudia Augusta.

Potete esaminare e scaricare qui le “4 mappe attraverso i millenni” realizzate per le 29 regioni lungo la via Claudia Augusta. Le “4 mappe attraverso i millenni” singole sono disponibili in forma stampata nei luoghi indicati sotto le carte. Potete ordinare qui dei pacchetti con più carte:

Tutte e le cinque le mappe relative al Tirolo al prezzo scontato di € 12,90 più € 3,00 di costi di spedizione su Amazon

Notizie Via Claudia Augusta

Sponsor & Partner

  • Interreg Italia-Österreich - European Union
  • Gal Prealpi e Dolomiti
  • ???
  • VIA Claudia Augusta
  • Tirol - Unser Land